Advertisement
  1. Photo & Video
  2. Digital Asset Management

Didascalia, descrizione, titolo, ALT: Come aggiungere informazioni semantiche a immagini

by
Difficulty:BeginnerLength:LongLanguages:

Italian (Italiano) translation by Loris Pizii (you can also view the original English article)

Avete mai visto una fotografia trovata in un vecchio album di foto e mi chiedevo chi era nella foto? O visto una fotografia documentaria e messo in discussione quando e dove la fotografia è stata scattata? Potremmo essere abbastanza bravi a ricordare i dettagli sulle nostre foto, ma i nostri ricordi non saranno come complete anni più tardi ed è un dato che altre persone non conoscono i dettagli se non trasmettiamo loro. Mentre è vero che la foto può dire più di mille parole, ciò che viene detto è solitamente non vale molto molto senza informazioni contestuali.

Aggiunta contesto ad una fotografia è importante quanto la denominazione è chiaramente, presentarla logicamente e backup in modo sicuro. In questo articolo, vedremo i diversi tipi di informazioni che possono essere aggiunti alle fotografie, utilizzo di tali informazioni, e ciò che dobbiamo considerare quando si aggiungono tali informazioni alle nostre foto.

Hands of an unidentified person working on an unidentified craft
Senza alcune informazioni, è difficile sapere cosa sta succedendo in questa foto. Che cosa è stato fatto? Perche '? Da chi? (Foto di Dawn Oosterhoff)

Come utilizzare i campi di metadati per aggiungere informazioni alle immagini digitali

In questo articolo, non guardiamo le specifiche di come aggiungere metadati alle immagini digitali. Tuttavia, i suggerimenti e consigli che offro supporre che alcune delle informazioni contestuali verranno aggiunti ai metadati di un'immagine utilizzando l'applicazione di gestione file nel sistema operativo del computer o utilizzando il software di digital asset management.

È piuttosto raro che bisogno, o anche desidera, aggiungere tutte le informazioni a tutte le foto. Come sempre, cominci a riflettere sullo scopo delle tue foto. Se stai inviando una fotografia per essere pubblicata in un giornale o per essere venduti come stock, avrai bisogno di essere esaustivi con il testo che aggiunto. Al contrario, una serie di ritratti non debba molte più informazioni, se i nomi dei file già identificare il soggetto.

Computer dialogue showing metadata fields
I campi di metadati standard che sono accessibili con la maggior parte del software includono titolo, descrizione e parole chiave. Questi stessi campi possono essere identificati anche come titolo, didascalia e le parole chiave.

Parole chiavi

Prima di pensare di descrizioni, didascalie, ALT testo e titoli, è possibile aggiungere parole chiave alle tue immagini se tu non l'hai già fatto. Le parole chiave sono essenziali e le informazioni testuali, che devono essere aggiunto a qualsiasi fotografia che si intende utilizzare o tornare ancora. Se non hai già familiarità con l'utilizzo di un vocabolario controllato per contrassegnare le immagini con parole chiave, prendere il tempo di leggere un altro articolo della nostra serie di gestione di risorse digitali: usando un vocabolario controllato per organizzare fotografie digitali.

Descrizioni

Dopo la codifica di un'immagine con le parole chiave, passare alla più facili — e dal punto di vista archivistico più importante — informazioni da aggiungere a un'immagine: descrizioni. Didascalie e descrizioni sono spesso considerate la stessa cosa, ma non lo sono, anche se occupano lo stesso campo in campi di metadati standard. Le didascalie sono destinate a essere letto da qualcuno visualizzazione dell'immagine, mentre le descrizioni contengono informazioni di base che è significative per tutti coloro che lavorano con le immagini. Inoltre, una descrizione ben scritta fornisce le informazioni necessarie per il resto dei campi di metadati. Archivisti piace ricevere descrizioni complete, perché quasi tutto il resto da dire su una foto si possa trarre da una buona descrizione.

Perché le descrizioni sono destinate ad essere funzionale, quello che scrivi è più importante di come si scrive. Quando si scrivono descrizioni, pensare a un archivista attraversando le tue foto di venti-cinque anni da oggi. L'archivista sarà in grado di identificare correttamente la tua foto sulla base delle informazioni che hai lasciato nella descrizione? Affinché si registra tutto ciò che è pertinente, utilizzare le cinque w del giornalismo — chi, cosa, quando, dove e perché — come la vostra guida. Non avrete bisogno di rispondere a tutte le cinque w per ogni foto, ma è un grande dispositivo spingendo.

  • "Chi" nomi se il soggetto della foto, persona, luogo, animale o altro. Ad esempio, il "chi" potrebbe essere il Burj Hotel al Arab, zio Leonard o un animale.

Monarch butterfly sitting on a leaf
Il "chi" in questa fotografia è una farfalla monarca. (Foto di Dawn Oosterhoff)
  • "Che cosa" descrive la storia nella foto. Per rispondere a questa domanda, considera che cosa sta succedendo nella fotografia. Ad esempio, è la foto su una relazione tra le persone raffigurate? Un obiettivo di vincita in un gioco di calcio? Un record di una vista che si muoveva?

  • "Quando", ovviamente, fornisce informazioni su quando la foto è stata scattata. A meno che le informazioni sono state spogliate, la data del calendario sarà registrata nei metadati di un'immagine digitale. Che cosa non sarà incluso è informazioni sul giorno o evento. Pensare il tempo largamente con questa domanda. Ad esempio, è il compleanno di qualcuno? Un anniversario? Celebrazione di un'apertura di affari?

  • "Dove" vengono fornite informazioni dettagliate circa la posizione raffigurata nella foto. Ancora una volta, possono essere registrate le informazioni evidente nei metadati dell'immagine come le coordinate GPS. Ma, una volta di più, credo che in generale. Coordinate GPS identificherà una città e anche una strada, ma che non cattura, ad esempio, che la foto è stata scattata a casa di tua sorella, o nell'ufficio del CEO.

Exterior of Canterbury Cathedral as seen from a residential window
Il soggetto di questa foto è la Cattedrale di Canterbury, ovviamente preso a Canterbury, in Inghilterra. Tuttavia, quando si chiede "dove", è importante notare che questa foto è stata scattata da una camera nel cancello alla Cattedrale. (Foto di Dawn Oosterhoff)
  • "Perché" chiede informazioni circa lo scopo della foto. A volte, la risposta al "perché" può andare senza dire. Una foto scattata di tua nonna che spegne le candeline sulla sua torta di compleanno ovviamente si tratta di festeggiare il compleanno di tua nonna. La risposta potrebbe anche essere semplice, ma molto rilevante. Ad esempio, foto scattate a un evento aziendale racconterà storie differenti se fossero state scattate per relazione annuale della società o sito di social media dei lavoratori. E non stupitevi che se non c'è nessuna risposta a "perché" o la risposta è filosofica.

Le cinque w del giornalismo sono spesso seguiti dalla domanda, "Come?" Informazioni su come la foto è stata scattata possono essere pertinenti informazioni per poter includere nella descrizione. Se tiro digitalmente, una grande quantità di informazioni su "come" sarà già registrato nei metadati — impostazioni di esposizione, lunghezza focale e così via. Ma se è rilevante, ad esempio, che è stata utilizzata un'installazione di illuminazione farfalla, la descrizione vi offre la possibilità di acquisire informazioni.

Impressionistic photo of poppies
Il soggetto di questa foto è papaveri, scattati a Rideau Falls Park, Ottawa. Ma come e perché ho scattato la fotografia sono quello che voglio registrare nella descrizione. Ho preso la foto con movimento intenzionale e un filtro deliberatamente inumidito nel tentativo di catturare come stavo vedendo i papaveri nella nebbia mattutina dalle cascate. (Foto di Dawn Oosterhoff)

Una nota finale sulle descrizioni: non li uso come rimontaggio per le parole chiave. Tagging di immagini con parole chiave è un processo metodico che aiuta la ricerca. Parole chiave raramente forniscono informazioni sufficienti per identificare pienamente una foto. Allo stesso tempo, ci possono essere informazioni che si desidera includere con parola chiave codifica, ma le informazioni non appartengono a un vocabolario controllato parola chiave. Mettere tali informazioni nella descrizione!

Se hai incluso tutto ciò che è rilevante nella descrizione di una foto, scrivere le seguenti forme di informazioni sarà più facile.

Didascalie

Le didascalie sono mini-racconti che forniscono agli spettatori con informazioni interessanti e rilevanti che non possono ottenere da solo guardando le foto. Come già accennato, a differenza di descrizioni, didascalie sono destinate a essere lette da altri utenti. In realtà, nel giornalismo e nelle pubblicazioni stampate, solo titoli ottengono più attenzione di didascalie.

Una didascalia ben scritta attira lo spettatore ulteriormente in una fotografia. Spettatori guardare una fotografia in primo luogo, quindi leggere la didascalia sotto la foto. Se la didascalia fornisce il Visualizzatore di informazioni interessanti e pertinenti, il Visualizzatore Guardate ancora la fotografia e, idealmente, vedere qualcosa di nuovo. Questo viaggio visivo da fotografia didascalia e tornare alla fotografia è chiamato un loop. In giornalismo, il ciclo intende invogliare lo spettatore a scavare un po' più lontano e leggere tutta la storia che accompagna la fotografia, ma per il nostro scopo, capire il ciclo tra foto e didascalia è sufficiente.

Non potrebbe mai essere necessario scrivere una didascalia, ma saper scrivere didascalie è una buona abilità di avere. Associare una didascalia a una foto potrebbe essere la caratteristica che vende una fotografia di una pubblicazione. E se mai mettere insieme un album delle tue foto, sapere come aggiungere didascalie ben scritte possono trasformare il tuo album da una raccolta di foto ad una narrazione preziosa.

Scrivere didascalie è una forma d'arte simile alla scrittura di poesia Haiku: una volta che sai le poche regole di base, basta tenere practica e raffinazione fino a quando l'arte viene facilmente. Se avete un interesse nella narrativa o se hai intenzione di vendere il tuo lavoro come giornalista, allora avrai bisogno di imparare più di quello che ho incluso qui, ma i rudimenti seguenti otterrà chiunque ha iniziato con la scrittura di didascalia.

Ho intenzione di utilizzare la foto seguente come esempio per descrivere come scrivere una didascalia.

Soldiers and a young boy kneeling to place poppies at military gravesites
Fotografia di Richard Lawrence. Usato con permesso.

1. prendere una buona occhiata a si scrive la didascalia per la foto. Che cos'è che si desidera o necessità di comunicare con questa immagine? Come è rilevante per le altre fotografie nella raccolta e per il resto del testo, se presente, che accompagnerà la fotografia la fotografia? Annotare le parole chiave e le idee. Queste sono le note, così non ti agitare di grammatica o stile ancora.

Giorno della memoria — insegnare un bambino l'importanza della giornata e il rituale dell'immissione Papaveri sulle tombe dei soldati

2. ora, usando le parole e le idee che annotato, scrivere una breve frase dichiarativa che riassume ciò che sta accadendo nella fotografia e identifica le persone e posto. Una fotografia si ferma un momento nel tempo, quindi utilizzare il presente indicativo per questa prima frase.

Sergente Bonhomme (posteriore) spiega la pratica di collocare i papaveri sulle tombe dei soldati a Goodfellow Army Cadet e Timmy sei-anno-vecchio.

3. scrivere un secondo e, se necessario, terza frase per fornire il resto degli spettatori informazioni devono capire che cosa stanno guardando. Queste frasi forniscono il contesto e lo sfondo per l'accaduto, quindi in genere, si utilizzerà il tempo passato.

La sua tradizione dopo servizi di giorno di ricordo per i soldati di papaveri da loro uniformi e adagiatele sulle tombe dei soldati. La tradizione è stato svolto dopo servizi di Remembrance Day mercoledì presso il cimitero militare nazionale al cimitero di legno di faggio a Ottawa.

4. aggiungere i crediti.

Fotografia di Richard Lawrence

Si può imparare di più sulla scrittura di didascalie buone analizzando le didascalie che si leggere in giornali e riviste. Le didascalie possono essere difficile da padroneggiare, ma possono essere un ricco contributo importante a una foto.

Testo ALT

Il testo alternativo è informazioni che si aggiungono a un'immagine pubblicato sul web. Testo ALT è rilevante solo quando le foto sono pubblicate sul Web, ma quando le foto è pubblicate sul Web, il testo alternativo è importante perché fornisce informazioni su un'immagine per qualcuno o qualcosa che non può vedere l'immagine.

La funzione più importante del testo ALT è quello di fornire informazioni agli spettatori con disabilità visive. Persone con problemi di vista utilizzano i lettori di schermo per leggere il testo su un sito Web. Quando un lettore di schermo rileva un'immagine, e leggere ad alta voce il testo ALT allegato all'immagine. Gli spettatori che hanno una connessione internet lenta leggerà il testo ALT anche se le immagini non possono essere scaricate.

Motori di ricerca di Internet sono in grado di leggere le immagini. Invece, i motori di ricerca si basano su testo ALT per raccogliere informazioni sulle immagini e sui siti Web che in gran parte sono costituiti da immagini. Testo ALT è la tua opportunità di fornire informazioni ai motori di ricerca che portano i visitatori al tuo sito Web. Testo ALT migliora anche la visibilità delle tue immagini nelle ricerche di immagine.

Ciò che si scrive nel testo ALT dipende dal contesto per la foto. Ad esempio, vorrei descrivere la fotografia seguente in modi diversi, a seconda come stavo usando l'immagine.

Photographer using a hotel sitting room to take a group photo
Fotografia di Richard Lawrence. Usato con permesso.
  • Per un articolo di fotografia, vorrei scrivere, "Un programma di installazione per fotografare un gruppo, utilizzando due softbox, un speedlite e un riflettore."
  • Per un articolo circa l'hotel, vorrei scrivere, "l'alcova, con legno scuro, trasformato da un salotto di uno studio fotografico."
  • Se io dovessi mettere la fotografia sul mio sito per promuovere la mia attività, vorrei scrivere, "Fotografo Dawn Oosterhoff lavorando in loco presso il Chateau Laurier, organizzando un gruppo per una fotografia formale."

Quello che non scrivi un elenco di parole chiave o tag. Immaginate di essere un visitatore con disabilità visive ascoltando un recitare di lettore di schermo una litania di informazioni senza senso! Gli hashtag e abbreviazioni o codici sono anche potenzialmente fastidiosi e senza senso. Invece, scrivere una breve dichiarazione — circa la lunghezza di un tweet — che descrive lo scopo dell'immagine è appagante. Non c'è nessun bisogno di aggiungere "foto di... "o"immagine su... "alla tua descrizione; il codice HTML in un sito Web si prenderà cura di che.

Purtroppo, importante come testo ALT è, non è possibile incorporare testo ALT nel campo di metadati di un'immagine fatta eccezione per il mantenimento dei registri. Per ora — c'è una spinta per il cambiamento — è necessario aggiungere manualmente il testo ALT ogni volta che si carica un'immagine sul web. Di solito, un'opzione di testo ALT appare in comune uploaders di immagine come "ALT" o "Descrizione".

Titolo

Un titolo è il più breve pezzo di informazioni che si aggiungerà a un'immagine, ma può anche essere il più difficile da scrivere. Per fortuna, titoli non sono spesso necessari. Si vuole aggiungere un titolo alla tua immagine, se avete bisogno di fornire un riferimento alla foto, distinguere le singole foto in una raccolta, o aggiungere significato al vostro intento fotografico.

Se avete bisogno di un riferimento semplice per la tua foto, è possibile utilizzare un semplice titolo che cattura l'aspetto più importante della foto. Ad esempio, io potrei denominare le fotografie che seguono, "Nebbia sul lago di Arowhon 1" e "Nebbia sul lago di Arowhon 2".

Morning mist blowing over the swimming area of a lake
Dawn Oosterhoff
Morning mist blowing over sailboats tied up at a dock on a lake
Dawn Oosterhoff

È possibile essere più soggettiva, tuttavia, se si utilizza un titolo per aggiungere contesto per la fotografia, per spingere gli spettatori in una certa direzione, quando si visualizza l'immagine o per contribuire a vendere un'immagine. Se questo è il caso, annotare le parole e le frasi che vengono in mente quando si pensa l'aspetto più importante della vostra immagine. È possibile utilizzare tali parole e frasi in combinazione con i seguenti consigli per venire con un titolo:

  • Utilizzare parole brevi, comuni, specifiche e potenti per esprimere l'idea principale della storia della vostra foto.
  • Evitare titoli che contraddicono la storia della vostra foto o limiteranno interpretazione degli spettatori della foto. Lasciare spazio agli spettatori di vedere qualcosa di più o di diverso da ciò che immaginato.
  • Utilizzare un titolo che attira spettatori. Intelligenza, umorismo, giochi di parole e di luoghi comuni spesso possono guidare gli spettatori via. Mostrando anche guidare gli spettatori via. Se il tuo titolo farà un visualizzatore di gemere, non lo uso. Utilizzare un gioco di parole solo se contribuisce al significato.
  • Pensate a come quelli nella foto o spettatori guardando la foto interpreterà il titolo. Un titolo può sembrare intelligente a voi ma smack del ridicolo a qualcun altro. Un amico o un collega potrebbe essere in grado di aiutarvi a guadagnare la prospettiva se non siete sicuri.
Woman pushing a proud-looking man in a wheelchair
Avevo bisogno di fornire un titolo per questa foto quando ho presentato ad un concorso con giuria. L'ho chiamato "Sedile" al fine di spingere lo spettatore a pensare su chi è in controllo dell'escursione in questa fotografia. Perché non volevo limitare come spettatori interpreta la relazione tra i due soggetti, sono stato attento a non identificare un oggetto, attività o ruolo nel titolo. (Foto di Dawn Oosterhoff)

Sommario: Ciò che le informazioni da utilizzare quando

Abbiamo esaminato un quattro modi per aggiungere informazioni a una foto, oltre ad aggiungere parole chiave. Ogni bit di informazione ha uno scopo diverso e quindi, ha caratteristiche diverse. Nella tabella seguente viene fornito un riepilogo che è possibile fare riferimento quando si lavora sulle immagini.


Scopo

Caratteristiche

Principi chiave

Parole chiavi

Contrassegnare un'immagine con le parole che vi aiuterà a individuare più tardi che e immagini simili con una ricerca.

Parole chiave vengono da un vocabolario controllato per limitare la variabilità e migliorare i risultati della ricerca.

Ogni foto che si intende utilizzare o guardi di nuovo dovrebbe essere etichettato con parole chiave.

Descrizioni

Fornire informazioni significative circa la foto che vi aiuterà a tutti coloro che lavorano con la foto subito o più tardi.

Le informazioni sono funzionali: quello che scrivi è più importante di come si scrive. Includere tutte le informazioni rilevanti per identificare correttamente l'immagine anni più tardi.

Aggiungere descrizioni a qualsiasi foto che si pensa sarà rilevante anni più tardi. Usare i cinque Ws come prompt per identificare le informazioni da includere.

Didascalie

Fornire agli spettatori con mini-racconti che aiutano ad attirare spettatori nella foto e vedere più di quanto si potrebbe avere visto il primo sguardo.

Le informazioni riassume ciò che sta accadendo nella fotografia, identifica le persone e posto e fornisce tutte le informazioni necessarie per capire l'immagine. Didascalie includono anche eventuali crediti pertinenti.

Utilizzare le didascalie per completare la storia di una foto. Non ribadire ciò che è già evidente. Aggiungere alle foto che sarà presentate per l'uso in giornali e riviste. Anche aggiungere didascalie, ogni volta che si desidera creare una narrazione ricca con le foto.

Testo ALT

Descrive un'immagine online per gli spettatori che non può vedere l'immagine e fornisce motori di ricerca con contenuto per indirizzare gli spettatori al sito Web.

Una breve dichiarazione descrive l'immagine. Che cosa è incluso nella descrizione dipende da come e perché l'immagine viene utilizzato.

Aggiungere testo alternativo a qualsiasi immagine che pubblichi su internet. Pensa sempre prima del visore umano. Non riempire il testo alternativo con una stringa di parole chiavi, hashtags o abbreviazioni.

Titoli

Utilizzato per identificare una foto o per distinguere una foto da un'altra in una raccolta. Utilizzato anche per aggiungere significato alle intenzioni fotografiche.

Una descrizione breve, specifica, funzionale o una descrizione soggettiva che esalta l'interpretazione di un'immagine.

Fornire titoli solo quando necessario. Esprimere l'intento principale dell'immagine, ma lasciare spazio per gli spettatori a portare le proprie interpretazioni. Utilizzare con parsimonia umorismo, luoghi comuni e altre tecniche di intelligente.

Aggiunta di informazioni testo foto può essere sia uno strumento funzionale e artistico. Al minimo, è possibile aggiungere parole chiave a qualsiasi immagine che si desidera tornare in futuro. Anche aggiungere descrizioni sufficienti per identificare eventuali fotografie che tu o qualcun altro prendere in considerazione vale la pena tenere. Che è la gestione di dati di buona qualità. E in caso di necessità, utilizzare i principi che abbiamo discusso per aggiungere didascalie, il testo ALT o titoli.

Se si desidera pratica aggiungendo informazioni testuali ad una fotografia, è possibile utilizzare i commenti qui sotto per suggerire cosa si scriverebbe per uno dei cinque bit di informazioni testuali per la fotografia seguente. (Make up informazioni se è necessario). Sarà interessante confrontare e discutere le risposte differenti!

Dog barking at a swan in the water
Dawn Oosterhoff
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.