Students Save 30%! Learn & create with unlimited courses & creative assets Students Save 30%! Save Now
Advertisement
  1. Photo & Video
  2. Video Production
Photography

Il metodo 5-shot per il Visual Storytelling di un video

by
Difficulty:BeginnerLength:ShortLanguages:

Italian (Italiano) translation by Giulia Peruzzotti (you can also view the original English article)

In un film, la narrazione visiva è un processo creativo che concretizzi per raccontare una storia a degli spettatori. In questo tutorial imparerai come costruire una breve storia attraverso cinque passaggi, e come un breve racconto sia sempre il punto di partenza per costruire una storia più complessa.

Non importa se è la prima o la centesima volta che ti cimenti nella costruzione di una sequenza: il metodo dei 5-shot è perfetto perchè ti permette di costruire una narrazione visiva in vignette, maneggiando piccoli frammenti di storia ai quali dare un senso compiuto più grande. Il tuo obbiettivo è di catturare l'attenzione del tuo pubblico con il materiale che hai deciso di girare e, con esso, raccontare la tua storia.

La sequenza di questi cinque passaggi ti permette di procedere nel lavoro in maniera flessibile, ma con una solidità strutturale utile per il tuo obbiettivo. Non tutti i progetti avranno il risultato finale che avevi previsto. Creare un qualsiasi tipo di video necessita di un processo, e durante esso potresti sviluppare nuove idee che potrebbero portarti ad un risultato inaspettato - assolutamente normale!

1. Brainstorming

Il Brainstorming è un passaggio semplice. Cosa facevi quando a scuola ti chiedevano di fare brainstorming per dei temi? Il processo è esattamente lo stesso. Appuntati pensieri riguardo al film che vuoi fare, sotto forma di fumetto o di lista.

Supponiamo che tu stia per produrre un video che racconti di qualcuno che mangia un gelato. Quali sono le inquadrature che vorresti girare? Che cosa vuoi riprendere? Immagini delle persone nel tuo video? Appunta tutte le idee che ti vengono in mente. Non ti preoccupare, sono solo idee. Non dovrai girarle tutte!

Thinking about icecream

2. Costruire uno storyboard

Questo passaggio è simile al braistorming, ma le idee dovranno essere ridotte e riordinate.

Storyboard

Lo storyboard è un una rappresentazione visiva abbozzata della tua storia. Ti aiuta a pre-visualizzare quello che andrai a mostrare in ogni scena. Alcuni disegnano le loro scene per schiarirsi le idee, soprattutto quando sono previste molte scene complesse. Se stai lavorando da solo, lo storyboard può essere anche solo abbozzato. Se invece stai collaborando con altre persone, uno storyboard più curato può essere un aiuto per condividere meglio la tua visione.

A rough story board

Disegnare uno storyboard ti aiuta a focalizzare ogni singola scena, in modo tale da non farti distrarre quando andrai a produrre il video. Dà struttura al tuo processo creativo. Non dimenticare che quando andrai a riprendere dovrai prevedere delle inquadrature aggiuntive che ti verranno suggerite dal momento.

Personalmente non amo i bozzetti perchè non mi piace disegnare, quindi mi scrivo una lista. Scrivo le mie scene e come prevedo di girarle, quello che vorrei che succeda nella scena e le inquadrature che voglio girare.

A shot list

Ora è il momento di pensare a dove girare queste inquadrature: in una camera da letto? In esterni? In interni? In questa fase mi interessa pensare anche ai costumi e agli oggetti di scena necessari per ogni scena.

3. La programmazione del film

Questa è la parte più divertente! Amo girare i miei film. Tutto diventa più semplice quando sai già cosa andare a girare.

Continuità

Prendi degli appunti sui cambiamenti meteorologici e sui cambi riguardanti i costumi. Bisogna mantenere la continuità, specialmente se stai riprendendo in giorni diversi.

Il mio consiglio è quello di concentrare le tue riprese: prova a riprendere gli interni tutti in una volta, e gli esterni in un'altra. Così non avrai la scocciatura di cambiare continuamente location. Inoltre, assicurati di riprendere tutto quello che avevi previsto, per girare tutto lo stesso giorno, senza dimenticare di girare nulla e non dover ritornare in un secondo momento. Il giorno dopo la luce potrebbe essere completamente diversa!

Varietà visiva

Come costruire le inquadrature è un argomento che affronteremo in un altro tutorial, semplicando: l'idea è quella di ottenere una giusta varietà di inquadrature nel tuo risultato finale. Questo si ottiene principalmente variando il punto di vista, la distanza dal soggetto, la focale del tuo obbiettivo, e come decidi di muoverti nella scena.

B-ROLL

Anche se hai organizzato per bene le riprese, hai il tuo storyboard in mano e hai avuto la tua fase di brainstorming, è importante girare materiale B-Roll.

B-Roll è, sostanzialmente, materiale "extra". E' sempre molto importante girare materiale in più, che siano dettagli o inquadrature larghe di qualsiasi cosa. Così quando ti siederai a montare avrai sufficienti clip per costruire un montaggio fluido.

Esempio

Supponiamo di voler girare una breve storia su una persona che rientra a casa e inizia a leggere un libro. L'azione essenziale sarà la seguente:

  1. Una persona che entra in un appartamento
  2. Una persona che legge un libro

Il girato senza B-Roll potrebbe risultare così:

Unlocking apartment door
Reading a book in bed

La scena si apre con qualcuno che apre una porta e che si dirige verso il letto per leggere. Non ci sono inquadrature inframezzate, non ci sono dettagli, il film non ha un ritmo particolare.

Questo sarebbe il risultato nel caso tu utilizzassi materiale B-Roll:

Coming through door
walking in room
Reading book

Il ritmo del girato è buono perchè la scena è molto naturale: apertura della porta, entrata nella stanza, camminata verso la camera da letto e seduta sul letto per leggere il libro.

5. Montare il girato

Eccoci! E' tempo di sedersi, caricare il tuo materiale nel software di montaggio e iniziare a montare. Quando importi il girato ricordati di catalogarlo, così saprai meglio quello che hai a disposizione. Iniziare in questa maniera ti faciliterà più avanti nel lavoro.

Questo passaggio non dovrebbe essere troppo complesso perchè, se hai costruito un buon storyboard, già saprai cosa raccontare della tua scena e quali inquadrature utilizzare! Valuta tutte le clip e segna le parti buone con gli in e gli out. Inserisci le tue parti migliori in timeline e voilà! Dovresti aver ottenuto un risultato funzionante, anche se ancora grezzo. Se le tue inquadrature sono buone e hai scelto degli in e out buoni il passaggio tra un'inquadratura e l'altra dovrebbe risultare naturale ed interessante.

Conclusione

Riassumiamo velocemente tutti i passaggi per costruire una sequenza:

  • Brainstorm: appuntati tutti i pensieri riguardo a quello che vuoi girare.
  • Crea uno storyboard: disegnare non è necessario, scrivi pure tutti quello che vuoi che succeda nelle scene.
  • Organizzare le riprese e girare: assicurati che tutto sia coerente e dai un tempo alle tue scene, se stai girando in esterni riprendi tutto il necessario prima di rientrati in luoghi chiusi.
  • B-ROLL: ricorda, è importante girare del materiale extra! Questo per costruire i passaggi in montaggio e introdurre i dettagli.
  • Montaggio: ora che hai il materiale a disposizione montare è un gioco da ragazzi! Ti ricordi lo storyboard? Quando comincerai a montare ti tornerà utile, perchè saprai quale strada dovrà prendere la storia! E non dimenticare di aggiungere una descrizione alle tue riprese, così ti gestirai meglio il girato e potrai trovare le cose più facilmente.

Una volta che avrai padroneggiato una storia composta grazie a questi cinque passaggi, comporre una storia più lunga sarà un semplice processo di composizione di piccole storie fra loro collegate. La cosa incredibile è che, se avrai fatto un buon lavoro, i tuoi spettatori completeranno il tuo lavoro! Una volta comprese le immagini la mente le collegherà per costruire una narrazione, una breve storia visiva dopo l'altra.


Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.